Musica Classica

Direttore artistico: Maurizio Moretti    www.mauriziomoretti.com

Il 31 marzo al via la stagione concertistica 2017                                           

L’Ente Musicale di Nuoro arriva alla sua trentunesima stagione e fine anno celebrerà 30 anni esatti dal primo concerto della sua storia dell’11 novembre 1987. Un traguardo storico, non da poco per un sodalizio artistico che ha resistito a più di un momento difficile compiendo una traiettoria artistica e organizzativa fatta di qualità e professionalità, ospitando in tutti questi anni sulle proprie scene artisti di calibro internazionale, orchestre prestigiose ed ensemble di chiara fama e curriculum.
La stagione 2017 dunque vuole rappresentare proprio la poliedrica produzione dell’Ente Musicale che ha sempre spaziato dalla classica al jazz alle produzioni corali.
L’apertura è affidata a due concerti di giovani pianisti della prestigiosa Accademia di perfezionamento Schola Cantorum de Paris .
Marco Pomelli è un giovane e affermato pianista italiano. Il suo recital vedrà illuminarsi delle interpretazioni di Chopin, Liszt com la monumentale Dante Sonata e l’ungherese Bartok; la russa Julia Orlova, protagonista della seconda serata Pianistica, suonerà un ampio programma che va da Chopin a Schostakovic.
Un Festival Pianistico che si prolunghera’ a Maggio, con il recital del Duo Pianistico Andres-O’Hea che proporrà una rilettura dei grandi classici per duo pianistico, e sino al 19 Maggio con il recital tutto Beethoven del pianista Stephan Moller grande specialista del genio di Bonn.
Ad attenuare la serietà classica del festival pianistico alcune serate di Concerti crossover che vedranno protagonisti  l’Orchestra Jazz della Sardegna con la grande Maria Pia de Vito il 1 aprile, con le musiche e la direzione del musicista britannico Colin Towns.
Sì rinnova inoltre la collaborazione con la Scuola ad indirizzo musicale Borrotzu e la Scuola civica di Musica per ben due opere: Foody e Il Gatto con gli stivali, due produzioni che portano in scena per la prima volta in Sardegna due opere scritte espressamente da grandi musicisti contemporanei con l’occhio rivolto ai giovanissimi cantanti ed esecutori e ad un pubblico giovane. In particolare Foody, composta da Andrea Basevi, con libretto di Roberto Piumini, è stata commissionata e pensata per la recente EXPO milanese. Il Gatto con gli stivali, di Enrico Miaroma, è stata rappresentata per la prima volta nel 2006 ed è stata poi eseguita in numerosi concerti in Italia a Malcesine, Adria (Teatro Comunale) , Corbola, nella Repubblica Cinese di Taiwan e presso la Westminster School of Music di Londra. Per la prima volta arriva in Sardegna.
Continua in maniera determinante la collaborazione con il Conservatorio di Musica di Cagliari – Dipartimento Musica Antica e il Complesso Vocale di Nuoro con un concerto pasquale il 12 aprile con le voci del Complesso Vocale di Nuoro ed il Bizzarria Ensemble del Dipartimento di Musica Antica, diretto da Attilio Motzo dedicate al grande repertorio barocco da Bach ad Händel.
 La stagione proseguirà con altri concerti sino al mese di giugno e avrà il suo apice a novembre con i concerti in occasione del trentesimo anniversario del primo concerto dell’Ente Musicale di Nuoro.

Ecco il link per il calendario completo della stagione classica 2017: stagione concertistica 2017

Di seguito il link per scaricare la locandina: locandina classica