A Nuoro Jazz 2018 Peter Bernstein! E al via la residenza Nuoro Jazz Sillumina

Peter Bernstein per la masterclass internazionale dei Seminari Jazz di Nuoro dal 21 al 31 agosto.

Nuoro Jazz ospiterà anche la Residenza “Nuoro Jazz Sillumina”

Sarà Peter Bernstein a tenere la masterclass internazionale che, come sempre, impreziosisce i Seminari Nuoro Jazz, immancabile appuntamento estivo nel capoluogo barbaricino, promosso dall’Ente Musicale di Nuoro dal 21 al 31 agosto: una delle iniziative più accreditate nel campo della didattica jazzistica, quest’anno al significativo traguardo della sua trentesima edizione
 
Classe 1967, sulle scene dal 1989, un bagaglio di esperienze che conta un’ottantina di dischi all’attivo (di cui nove da leader) e collaborazioni con jazzisti del calibro di Jim Hall, Sonny Rollins, Larry Goldings, Jimmy Cobb e Joshua Redman, il chitarrista newyorkese sarà “in cattedra” a Nuoro dal 23 al 27 agosto.La masterclass di Peter Bernstein, che va ad affiancare quella già prevista di Paolo Angeli dedicata alla musica tradizionale sarda (il 24 agosto), e il corso per fonici e per musicisti condotti dall’ingegnere del suono Marti Jane Robertson, completa l’offerta didattica dei Seminari di jazz nuoresi, che anche quest’anno si affidano al corpo docente già impegnato nelle più recenti edizioni e coordinato dal direttore artistico Roberto Cipelli: ne fanno parte Emanuele Cisi (per il corso di sassofono), Fulvio Sigurtà (tromba), Francesca Corrias (canto jazz e laboratorio vocale), Dado Moroni (pianoforte e tastiere), Marcella Carboni (arpa jazz), Max De Aloe (armonica cromatica e fisarmonica), Bebo Ferra (chitarra), Paolino Dalla Porta (contrabbasso), Salvatore Maltana (basso elettrico), Stefano Bagnoli (batteria),  Salvatore Spano (pianoforte e tastiere) e Enrico Merlin (storia del jazz).

NUORO JAZZ SILLUMINA

In programma negli stessi giorni anche la residenza “Nuoro Jazz Sillumina”, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura“, progetto nato dalla direttiva del MIBACT in applicazione di una norma della legge di stabilità per il 2016 che ha previsto la distribuzione del dieci per cento dei compensi per la copia privata, gestiti dalla SIAE, in attività che favoriscano la creatività e la promozione culturale nazionale e internazionale dei giovani. I sei musicisti selezionati lo scorso anno ai seminari di Nuoro Jazz per formare il gruppo dei migliori allievi, il sestetto Plus 39 (Fabiana Manfredi e Federica Muscas alla voce, Luca Zennaro alla chitarra, Vittorio Esposito al pianoforte, Stefano Zambon al contrabbasso e Francesco Parodi alla batteria), avranno modo di incidere un disco con Marti Jane Robertson. Il 30 agosto una serata che vedrà i protagonisti della residenza in concerto nell’area archeologica di Tanca Manna, nel centro urbano di Nuoro, nell’ambito della rassegna di concerti che, come ogni anno, accompagna le attività didattiche

SIAE Sillumina

 

Autore dell'articolo: entemusicaledinuoro