Stagione Concertistica 2018

La stagione concertistica 2018 dell’Ente Musicale di Nuoro

La stagione concertistica 2018 prevede, come di consueto, proposte musicali di ampio respiro, aperte alla scena musicale nazionale ed internazionale. Promuovere la cultura musicale in una cittadina al di fuori dei grandi circuiti internazionali non può e non deve limitarsi alla mera organizzazione di una stagione di concerti, per questo l’attività concertistica si dispiega durante l’anno, da marzo sino a dicembre.  Di grande valenza le collaborazioni internazionali con prestigiose istituzioni come il Festival di Aix-en-Provence e la partecipazione attiva a reti nazionali ed internazionali con I-Jazz e MediNEA (Mediterranean Incubator for Emerging Artists).

locandina stagione concertistica 2018Nel 2018 gli artisti si alterneranno sui tradizionali palchi che ospitano gran parte dei concerti dell’Ente nuorese: Cortili e Auditorium del Museo Etnografico Regionale, il museo MAN ed il Teatro san Giuseppe, l’area archeologica del nuraghe Tanca Manna Nuoro e altri prestigiosi luoghi di grande valenza storica e culturale per la Sardegna.

I CONCERTI

La stagione concertistica 2018 si apre il 27 marzo al Teatro San Giuseppe a Nuoro con uno dei più grandi pianisti italiani Bruno Canino, che si esibirà in duo con la flautista Luisa Sello. Primo appuntamento internazionale con il duo pianistico spagnolo Andrea González e Daniel Pereira il 13 e 14 aprile con due recital a Nuoro e a Dorgali, primo concerto decentrato. Il 29 e 30 aprile l’Ente Musicale di Nuoro partecipa alle manifestazioni per l’International Jazz Day, con l’ambizioso programma Jazz island for UNESCO 2018, insieme ad altre prestigiose realtà culturali della Sardegna. Nuoro Jazz organizza la data nuorese nel suggestivo scenario dell’area archeologica del nuraghe Tanca Manna, col duo formato dal sassofonista veneziano Pietro Tonolo e dal chitarrista Angelo Lazzeri. Il giorno successivo la tappa conclusiva nello straordinario scenario dell’area archeologica di Su Nuraxi a Barumini, con il concerto del duo di Roberto Cipelli e Tino Tracanna e l’esibizione del gruppo Plus 39 formato dai migliori studenti dei Seminari Nuoro Jazz 2017, che la mattina si esibiscono ad Alghero, in collaborazione con la Fondazione Barumini e UNESCO giovani. Nelle due tappe di Nuoro e Barumini ampio spazio alle attività collaterali ed alle visite guidate dei due straordinari siti archeologici. Si torna alla musica classica con, per la prima volta all’interno della stagione, un breve festival dedicato alla musica antica, il Nuoro Baroque Festival, con 4 interessanti concerti: il 10 maggio, nelle sale del museo MAN a Nuoro, la giovane soprano Valentina Satta, vincitrice del Concorso internazionale Fatima Terzo di Vicenza, si esibirà in un programma dedicato al barocco italiano, accompagnata dal grande tiorbista e musicologo Franco Pavan. Pavan è anche protagonista di una masterclass sulla prassi del basso continuo, che vedrà coinvolto come coro laboratorio il prestigioso Complesso Vocale di Nuoro, diretto da Franca Floris. A conclusione della masterclass il 13 maggio concerto nell’antico santuario della Madonna delle Grazie a Nuoro con Pavan, l’Ensemble nuorese e gli allievi dei corsi. Nuovo appuntamento del Festival il 24 maggio con la grande rivelazione della lirica francese del 2017, la mezzosoprano Lea Desandre, HSBC lauréat nel 2016, che in collaborazione col festival di Aix-en-Provence si presenta a Nuoro, ancora nelle sale del museo MAN, in duo col liutista francese Thomas Dunford. Due concerti il 25 e 26 maggio per l’ensemble emiliano degli Harmonicus Concentus, che si esibiranno a Nuoro nell’auditorium ISRE e nel teatro di Dorgali. Nuovamente grande musica nell’area archeologica di Tanca Manna a Nuoro, il 27 maggio, a chiusura della giornata di archeologia sperimentale, con la soprano nuorese Maria Ladu, in un programma romantico accompagnata da un trio d’archi, in un’originale incontro fra archeologia e musica classica.  

LA STAGIONE AUTUNNALE

In autunno la parte forse più intensa della stagione concertistica 2018, con le nuove produzioni promosse dall’Ente Musicale di Nuoro. Si apre a Ottobre con Veronica Appeddu, nuorese e astro nascente del musical europeo, che porterà un nuovo spettacolo sul musical con un quartetto, ringraziamenti stagione concertistica 2018che comprende fra gli altri la pianista Eleonora Lana e l’altro cantante Michael Anzalone. Veronica ha aperto nel ruolo di Maria in West Side Story la stagione lirica 2017-18 del Carlo Felice a Genova, dopo aver cantato e recitato come protagonista nella Tanz der Vampire a Berlino, Monaco e Stoccarda per oltre un anno. Più avanti, a novembre, la prima assoluta dell’opera, dal titolo ancora provvisorio “Ritratti di Ombre” di Fabio Monni, attivo in Svezia e apprezzato compositore di musica elettronica, che ha recentemente presentato sue opere e performances a Udine, a Matera, nell’ambito dei programmi per la capitale europea della cultura, in Svezia e Danimarca. A fine stagione ancora una nuova produzione con la commissione alla scrittrice Alessandra Berardi ed al compositore Enrico Miaroma per una opera per bambini, dal titolo provvisorio: “UN GIORNO SENZA TEL” raggi cosmici & comici viaggi, che andrà in scena a novembre, col coro di voci bianche dell’istituto comprensivo Borrotzu di Nuoro, vincitore più volte di importanti concorsi nazionali, con la direzione di Franca Floris e l’ensemble orchestrale formato da giovani strumentisti dei conservatori e delle scuole civiche isolane. Sempre a novembre, il duo del sassofonista israeliano Vered Kreiman, in collaborazione col Conservatorio di Trento. In chiusura il tradizionale concerto di fine anno, a dicembre, col Bizzarria Ensemble del Conservatorio di Cagliari ed il Complesso Vocale di Nuoro con importanti solisti, col Dixit Dominus di Händel. 

IL CALENDARIO

27 marzo – Bruno Canino e Luisa Sello –  teatro Bocheteatro  Nuoro (vai alla pagina del concerto)

13-14 marzo Daniel Pereira e Andrea González pianoforte a 4 mani Teatro Comunale Dorgali e Auditorium ISRE Nuoro (vai alla pagina del concerto)

29 aprile International Jazz Day – Angelo Lazzeri e Pietro Tonolo – Area archeologica Tanca Manna Nuoro

30 aprile International jazz Day – Plus 39 e a seguire Roberto Cipelli e Tino Tracanna duo – Area archeologica su Nuraxi Barumini

10 maggio – Nuoro Baroque Festival – Valentina Satta soprano e Franco Pavan tiorba – Museo MAN Nuoro (vai alla pagina del concerto)

13 maggio – Nuoro Baroque Festival – Franco Pavan e Complesso Vocale di Nuoro – Antica Chiesa delle Grazie Nuoro

24 maggio – Nuoro Baroque Festival – Lea Desandre soprano e Thomas Dunford liuto – Museo MAN Nuoro

25 e 26 maggio – Nuoro Baroque Festival – Harmonicus Concentus Ensemble – Auditorium Isre Nuoro e teatro Comunale Dorgali

27 maggio – Musica al Nuraghe Tanca Manna – Maria Ladu soprano e trio d’archi

Ecco il link per la presentazione della stagione classica 2018: stagione concertistica 2018

Di seguito il link per scaricare la locandina: locandina classica

 

 

Autore dell'articolo: entemusicaledinuoro