19 Maggio – Stephan Moller al piano

Stagione classica dell’Ente Musicale di Nuoro:

19 Maggio- Stephan Möller al piano

alle 20.30 presso Auditorium “Giovanni Lilliu” Museo del Costume a Nuoro in via A. Mereu, 56

Ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro – abbonamenti per la stagione 40 euro intero e 25 euro ridotto

Biglietti in vendita presso Cts viavai presso Exmè in piazza Mameli a Nuoro e online sulla piattaforma Ciaotickets

 

STEPHAN MÖLLER è salito alla ribalta pianistica nel 1985, quando ha vinto l’ International Beethoven Competition a Vienna. Da allora la sua fitta agenda di concerti l’ha portato a suonare in Giappone, Cina, nord e sud America e tutta l’Europa. Oltre che cimentarsi in tutto il repertorio standard, Möller ha concentrato i suoi studi nell’interpretazione dei classici viennesi, in particolare le 32 sonate di Beethoven, eseguite interamente in cicli di concerti e i suoi 5 concerti per pianoforte. Altri capisaldi del suo repertorio sono le parafrasi delle opere di Wagner di Franz Liszt e sempre di Liszt le trascrizioni per piano delle sinfonie di Beethoven.

Fra le sue incisioni da sottolineare alcune rarità come la “Grosse Fuge” di Beethoven suonata a quattro mani da lui stesso con un grand piano computer-assisted Bösendorfer, e l’integrale delle composizioni per pianoforte di Wagner. Al momento è in corso la registrazione completa delle sonate di Beethoven.

Nato nel 1955 ad Amburgo, Stephan Möller ha ottenuto il suo diploma in pianoforte e direzione d’orchestra al Mozarteum di Salisburgo. Dal 1983 al 1989 ha lavorato con Herbert von Karajan ed altri rinomati direttori al festival di Salisburgo. Attualmente Stephan Möller insegna alla Universität für Musik und darstellende Kunst a Vienna e al Konservatorium Prayner. Frequentemente invitato a tenere masterclasses e come membro della giuria in importanti concorsi pianistici internazionali in tutto il mondo. Möller è presidente della “Vienna International Pianists” association e dirige il loro fortunato festival annual il VIP Academy sin dal 1999. Nel 2009 ha fondato la “International Rosario Marciano Piano Competition”.

 

Programma del concerto di Nuoro:

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Sonata quasi una fantasia in do diesis minore, Op. 27 No. 2 (“Chiaro di luna”)

Adagio sostenuto

Allegretto

Presto agitato

Sonata in do maggiore, op. 53 (“Waldstein”)

Allegro con brio

Introduzione. Adagio molto –

Rondo. Allegretto moderato – Prestissimo

– Interval –

Sonata in si bemolle maggiore, op. 106 (“Hammerklavier”)

Allegro

Scherzo. Assai vivace

Adagio sostenuto

Largo –

Allegro risoluto. Fuga a tre voci, con alcune licenze

 

 

Autore dell'articolo: entemusicalenuoro