31 marzo- Marco Pomelli al piano

Il 31 marzo il via alla Stagione 2017 dell’Ente Musicale di Nuoro:

Marco Pomelli, pianoforte                                                 

Musiche di Liszt, Chopin, Bartok

Nuovo teatro San Giuseppe NUORO Ore 20.30

Ingresso 8 euro – ridotti 5 euro

Prevendita presso Cts ExMè Nuoro e online sulla piattaforma Ciaotickets

 

Si apre con il concerto di Marco Pomelli al pianoforte, uno dei più promettenti giovani pianisti italiani. Si inaugura cosi la collaborazione con la prestigiosa Schola Cantorum di Parigi, nella quale Pomelli frequenta il biennio di alto perfezionamento con la guida di Maurizio Moretti direttore Artistico dell’Ente Musicale di Nuoro.

Marco Pomelli

Marco Pomelli è un pianista padovano di nascita e formazione.

Ha intrapreso gli studi musicali accademici a dieci anni, nel 2005, con l’ammissione a pieni voti al Conservatorio “Cesare Pollini”, dove, nel 2015, si è diplomato col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida del Maestro Dario Marrini, presentando un programma comprendente la Sonata in si minore di Franz Liszt.

Da un anno si sta perfezionando col Maestro Massimiliano Ferrati al Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto, dove si è recentemente aggiudicato una borsa di studio riservata ai migliori studenti e dove aderisce attivamente a diverse iniziative, tra le quali la registrazione di un cd includente musiche di Béla Bartók da lui eseguite.

Si avvale inoltre dei preziosi insegnamenti del Maestro Maurizio Moretti (Corso Superiore di Perfezionamento alla “Schola Cantorum” di Parigi).

Fondamentale per la sua formazione musicale è stato l’incontro col pianista e didatta polacco Marian Mika.

Dall’età di sedici anni ha cominciato a distinguersi ottenedo premi e riconoscimenti in alcuni concorsi nazionali ed internazionali italiani (Treviso, Osimo, Piombino, Piove di Sacco, Vicenza, per citarne alcuni).

Ha preso parte a svariati corsi di perfezionamento di Massimiliano Ferrati (“Cittadella International Music Festival & Masterclass”, in concomitanza del quale ha modo di esibirsi anche da solista con orchestra sinfonica), Irene Russo, Aberto Nosè (“Corso Internazionale di Perfezionamento Pianistico” a Legnago), Pietro De Maria, Jura Margulis (“Meisterkurs” alla “Sommerakademie” del “Mozarteum” di Salisburgo), Jerome Rose, Roberto Prosseda (“Venice Music Master” al Gran Teatro “La Fenice” di Venezia), Lylia Zilberstein, Leslie Howard.

Per quanto riguarda la musica da camera, ha avuto occasione di seguire lezioni con importanti musicisti, quali Cecilia Franchini, Filippo Faes, Domenico Nordio e Sonig Tchakerian, dando particolare rilievo al repertorio per duo violino/pianoforte e violoncello/pianoforte.

Si è esibito in diversi teatri e sale da concerto in occasione di festival, rassegne e competizioni: Auditorium “C. Pollini” di Padova, Sale Apollinee del Gran Teatro “La Fenice” di Venezia, Auditorium “San Francesco” di Norcia, Auditorium “A. B. Michelangeli” di Bolzano, Teatro “La Nuova Fenice” di Osimo, Teatro “D. Fo” di Camponogara, Teatro Sociale di Cittadella ed altri.

 

Autore dell'articolo: entemusicalenuoro